Confsal Sardegna

CONFEDERAZIONE
GENERALE DEI SINDACATI
AUTONOMI DEI LAVORATORI

lettera al presidente della Regione Sardegna

Oggetto: rappresentanza sindacale La presente per significare tutto la mia delusione e direi fastidio per il primo approccio con l’Assessore Regionale dott.ssa Alessandra Zedda, che con nota prot. 0001242 del 17.05.19 ha convocato i responsabili Confsal alla riunione del 21/05/2019 e poi ha rifiutato di accettarli al tavolo con le altre confederazioni. In qualità di responsabile Regionale della Confsal (Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori), la più grande Confederazione Autonoma d’Italia, che fa parte della più importante Confederazione Europea (CESI), con rappresentanza nel CNEL e firmataria della maggior parte dei CCNL. DENUNCIO L’inaccettabile discriminazione che l’Assessore al Lavoro, Formazione, Cooperazione e Sicurezza Sociale ha messo in atto nei confronti dei rappresentanti della Confsal, in quanto, a suo dire, i sindacati confederali chiedevano tavoli separati per la riunione. Devo ancora una volta constatare quale sia la loro arroganza anche nei confronti delle istituzioni e purtroppo la sottomissione della Politica ai Sindacati politicamente schierati. Non sarà la presenza, a dire il vero sempre minore e in prevalenza di gitanti pensionati, nelle piazze a sbandierare formule democratiche che in verità nascondono la loro antidemocraticità ad arrestare l’avanzata della Confsal. Mai è successo, negli anni passati, una tale disparità in tutte le riunioni in cui sono stato convocato. L’ass. Mariano Contu e l’ass. Virginia Mura hanno sempre presenziato in tavoli unitari con l’intento di salvaguardare gli interessi dei lavoratori e non dei partiti tanto meno dei sindacati.Credo di dover dare atto agli assessori precedenti che nonostante le grandi difficoltà, attraverso un dialogo costante ci sia stata la volontà comune di dare risposte alle persone in grave difficoltà. Sono consapevole che la libertà sindacale dia fastidio a molti, ma dispiace che la politica si assoggetti a tali pretese, discriminando i Sindacati liberi e non ideologici. Chiedo al Presidente della Giunta Regionale un incontro perché si evitino altre situazioni così spiacevoli. Elenco la sigla dei sindacati aderenti alla Confederazione perché l’attuale Giunta conosca l’effettiva presenza nazionale e regionale della Confsal e possibilmente ripensi alla effettiva rappresentanza sindacale. SNALS, FISMIC, FIALS, ANPO, SAMPI, FEDERPENSIONATI, SAP, SAIP, SAPPE, VVFUOCO, FENDRES-SAFOR , SAB SARDEGNA, UNSA, FEALT, SNAP, FNA, FNA SNAF, FEDERAGRI, LIBERSIND, FALCRI, FALBI, FESICA, FEDERPENSIONATI, FAST, CISAPUNI, FENAL, CONFSAL-PESCA, FEDERCASA, Sindacato del CONSIGLIO REGIONALE Sardo (SACR), ANPA, SINAST, FISAIS, COOP CONFSAL, FISALP, UNISIN, ALI, FUNZIONI LOCALI. Porgo distinti saluti Il Segretario Regionale Confsal Dott. Elia Pili

Agos Ducato - Duttilo

Seguici